Psicoterapia individuale-STUDIO PSICOLOGICO CLINICO DELLA RELAZIONE

STUDIO PSICOLOGICO CLINICO DELLA RELAZIONE

Consultazione e Psicoterapia

       La consultazione ad indirizzo psicoanalitico è volta ad esplorare e comprendere il significato del disagio allo scopo di intervenire precocemente sulla sofferenza psichica.
In questa fase, costituita da un numero limitato di incontri, si raccolgono tutti gli elementi utili a capire la situazione psicologica e a favorire l'avvio di un processo di cambiamento.
I primi contatti con i genitori sono finalizzati a sostenere le funzioni genitoriali della coppia o del singolo genitore e ad esplorare gli scambi emotivi e relazionali presenti all'interno del nucelo familiare.
Negli incontri col bambino, attraverso il gioco, il disegno e le interazioni spontanee si possono osservare gli stati emotivi e dare un senso ai segnali di disagio.
Adolescenti e giovani adulti possono presentarsi anche autonomamente per usufruire di uno spazio in cui affrontare le proprie esperienze emotive e le difficoltà che stanno attraversando.
Dalla consultazione potrà eventualmente essere rilevata l'indicazione per un trattamento psicoterapeutico o per altre modalità di intervento ritenute più idonee per affrontare le problematiche emerse.


La psicoterapia psicoanalitica permette di affrontare, durante uno spazio di tempo più ampio, le problematiche che sono state motivo della consultazione ma che richiedono un intervento più approfondito. La psicoterapia non cerca solo di alleviare i sintomi ma di esplorare e comprendere in profondità i motivi che hanno portato al disagio dell'individuo.
Nella relazione terapeutica vengono accolti, contenuti ed elabo
rati i vissuti emotivi, spesso inconsci, che erano alla radice del disagio. La psicoterapia offre un’esperienza trasformativa e facilita l’integrazione dei contenuti psichici che precedentemente si erano manifestati tramite la sintomatologia del disagio.

cosa-significa-svolgere-una-psicoterapia