Disturbi depressivi

Umore depresso, perdita di interesse, di piacere e inibizione sono i sintomi chiave della depressione. I pazienti riferiscono di sentirsi tristi, senza speranze, malinconici o inutili. L'umore depresso ha però una qualità particolare che il soggetto differenza dall'emozione delle tristezza: egli descrive infatti lo stato depressivo come una pena assai dolorosa di cui spesso non comprende i motivi. (v. disturbi-depressivi)

Disturbi d'ansia e attacchi di panico 

L’attacco di panico consiste in un breve periodo in cui l’individuo viene improvvisamente travolto da uno stato di terrore, spesso legato all’urgenza di fuggire di fronte a eventi ritenuti catastrofici e incombenti.

I sintomi generalmente raggiungono il picco in 10 minuti e sono almeno quattro dei seguenti: palpitazioni, sudorazione, tremori, dispnea, dolore o fastidio al petto, nausea o disturbi addominali, sensazione di sbandamento, instabilità, svenimento, testa leggera, derealizzazione (senso di irrealtà), depersonalizzazione (sensazione di essere staccati da se stessi), paura di perdere il controllo o di impazzire, paura di morire, parestesie, sensazione di torpore formicolio, brividi, lampante di calore, vertigini. La sintomatologia, insomma, è soprattutto organica e assomiglia a quanto si prova nelle prime fasi di un infarto. (disturbi-trattati1/dap)

Disturbi del comportamento alimentare

Anoressia

Bulimia nervosa

Disturbo da alimentazione incontrollata

Fobie